“La Casa di Valéria”

in collaborazione con Project for People
e l’Associazione “Lar Joana Angelica”

Nel 2018 in Brasile…

La favela di Valéria è un quartiere semi-industrializzato, situato a 13 km dal centro della città di Salvador da Bahia, con una popolazione di poco più di 50.000 abitanti che fino a poco tempo fa non era nemmeno segnato sulla cartina della città; un non-luogo che, come la maggior parte dei quartieri di Salvador, soffre la disoccupazione, la violenza di strada, il traffico di droga e la carenza di servizi e di infrastrutture. La qualità della scuola pubblica di Bahia è considerata la peggiore dell’America Latina. Il servizio pubblico non è in grado di coprire la grande richiesta, specie nei quartieri di periferia e nelle favelas: nel quartiere di Valéria vivono 50.000 persone, ma c’è una sola scuola governativa. Poiché il servizio scolastico non può essere garantito per tutti, per selezionare i bambini che vogliono accedere al ciclo primario di studi, si richiede che essi sappiano già leggere e scrivere prima dell’iscrizione. Un tale requisito, per bambini più poveri e di bassa estrazione sociale – di cui la maggior parte sono afro-discendenti – risulta troppo spesso un obiettivo impossibile da raggiungere.

L’edizione 2018/19 del Librosolidale sarà dedicata alla scuola Lar Joana Angelica, per noi più semplicemente “La Casa di Valéria”. Oggi il centro costituisce un luogo protetto dove garantire sostegno ai bambini della favela che altrimenti sarebbero a rischio abbandono, in grado di offrire loro l’accesso all’istruzione primaria, alla formazione individuale, alla cura e alla socializzazione in prospettiva del loro benessere psico-fisico e dello sviluppo delle loro potenzialità affettive e sociali.  Nello specifico, il progetto che vogliamo supportare prevede il sostentamento dei corsi di pre-alfabetizzazione e prima elementare per 50 bambini (3-6 anni) e la costruzione ed equipaggiamento di uno spazio – unico nella favela – dedicato ad attività di sport ed educazione all’interno della scuola, come la capoeira, la danza, le percussioni (e il judo). Queste attività extrascolastiche sono sempre improntate alla valorizzazione delle tradizioni e della cultura degli afro-discendenti in modo che i bambini beneficiari del progetto possano crescere con la consapevolezza dell’importanza del proprio ruolo nella collettività e non più vittime di un retaggio culturale che ancora oggi li vede relegati ai margini della società. Il costo totale del progetto è di 29.950 euro.

Saremo affianco di Project for People, un’organizzazione internazionale attiva in Italia, India, Brasile e Bénin. L’impegno di questa associazione è rivolto al miglioramento delle condizioni di vita di oltre un milione di beneficiari, soprattutto donne e bambini, in ambito sanitario, educativo ed economico. Le attività dell’associazione sono esenti da qualsiasi condizionamento confessionale e politico. Project for People mette in campo azioni specifiche per i bambini con l’obiettivo di combattere la mortalità infantile, la malnutrizione, l’analfabetismo. Per questo, l’associazione costruisce nuove scuole e aiuta i bambini più poveri e discriminati con il sostegno a distanza, offrendo loro un’alternativa allo sfruttamento e al lavoro minorile. L’associazione sostiene inoltre le donne grazie a programmi di lotta alle gravidanze precoci, alla disoccupazione e alla violazione dei diritti. 

Nello specifico, in Brasile, Project for People collabora con il partner locale “Lar Joana Angelica”, una realtà non profit brasiliana che realizza attività di carattere socio-educativo a favore della comunità della favela di Valéria, nella periferia di Salvador de Bahia. L’associazione ha l’obiettivo di favorire l’alfabetizzazione dei bambini di strada, valorizzare la cultura locale, educando attraverso l’arte, stimolare il dialogo e la solidarietà tra le differenti componenti della favela, promuovendo dinamiche di sviluppo e integrazione sociale pensate specificatamente per preservare l’identità culturale degli afro-discendenti. Lar Joana Angelica e Project for People collaborano dal 2006. 

Scarica qui la presentazione completa del progetto!

Associazione Project for People
Via Angera 3
20125 Milano
tel 02 3655 2292
fax 02 9998 2010
info@projectforpeople.org
www.projectforpeople.org

  • Fondi 0% 0%
  • Vendite libro 10% 10%

Raccolta fondi

Pin It on Pinterest